Call4startup: il 17-18 maggio ripartono le sfide di Factorympresa con l’Accelerathon di Firenze

La gestione dei flussi turistici nelle cinque città italiane più visitate è il tema dell’evento Mibact-Invitalia che sostiene e premia i migliori progetti delle startup.

Dopo le quattro call del 2017, con 350 team partecipanti e 112 progetti sostenuti, è fissato per il 17 e 18 maggio 2018 a Firenze il nuovo appuntamento incentrato sul turismo sostenibile nelle città di Roma, Venezia, Milano, Napoli e Firenze.

23 marzo 2018: il Town Meeting
L’evento di maggio avrà un “prologo”, che rappresenta la novità di quest’anno: il Town Meeting. È un grande “brainstorming” tra esperti del settore che precederà ciascuna sfida, con l’obiettivo di far emergere la domanda di innovazione. Il 23 marzo 2018 a Firenze più di 100 stakeholder si confronteranno per far emergere criticità, fabbisogni e possibili soluzioni, in modo da definire meglio i temi attorno ai quali costruire la successiva gara tra le idee imprenditoriali.

17-18 maggio 2018: l’Accelerathon a Firenze
Dopo la fase preparatoria, si svolgerà sempre a Firenze la sfida tra startup sul tema Top italian destinations. Sarà una full immersion di 36 ore in cui gli startupper lavoreranno insieme a tutor e mentor per accelerare lo sviluppo dei progetti in grado di innovare la gestione del turismo nelle grandi città.

Questi i temi dell’Accelerathon:

Smart city: analisi, intelligence e servizi per monitorare e gestire i flussi turistici nelle aree urbane, a partire dall’utilizzo di big data.
Mobilità: servizi per la mobilità turistica sostenibile nelle città in un’ottica di area vasta.
Accoglienza: programmazione e gestione della ricettività e dei servizi per migliorare l’accoglienza e l’esperienza dei visitatori.

Come si partecipa
Per partecipare all’Accelerathon è necessario rispondere alla call che sarà lanciata dopo il Town Meeting: la candidatura potrà essere inviata dal 30 marzo 2018 fino alle 12.00 del 7 maggio 2018.
Saranno selezionati i 20 migliori progetti, che il 17 e 18 maggio si sfideranno sotto il profilo della qualità e del tasso di innovazione.
Una giuria nominata dal Ministero dei Beni culturali e da Invitalia premierà le 10 migliori startup con un sostegno finanziario: ciascuna di esse riceverà una somma di 10.000 euro da utilizzare per lo sviluppo del progetto imprenditoriale.

(fonte:http://www.factorympresa.invitalia.it)